Comunità Montana della Prealpi Trevigiane
news di lunedì 31 maggio 2004
CONVENZIONE CON LE SEZIONI CAI PER LA GESTIONE DEI SENTIERI ALPINI
Tra la Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane rappresentata dal Presidente Gianpiero Possamai e le Sezioni C.A.I. di Vittorio Veneto (Presidente Mariano Meneghin) e Pieve di Soligo (Presidente Zeno Sech) è stata sottoscritta una convezione per la gestione dei sentieri alpini.

L’atto trova ragione nella Legge Regionale 33/2002 che individua tra i soggetti deputati alla manutenzione, gestione, tracciamento e realizzazione dei sentieri alpini le Comunità Montane ed il Club Alpino Italiano (CAI).

Nel territorio della CMPT vi sono n. 11 sentieri alpini, per un totale di 71,2 km, che si snodano lungo la dorsale Prealpina o che fungono da collegamento tra il fondovalle e la parte alta della dorsale stessa.

Il Club Alpino Italiano oltre al proprio personale nella manutenzione dei sentieri si avvarrà delle diverse Associazioni che nel corso degli ultimi anni hanno aderito al “Progetto Sentieri” della CMPT ed hanno consentito fino ad oggi la percorrenza dei tracciati.

Oltre alle opere manutentorie il CAI fornirà alla C.M.P.T. consulenza e supporto tecnico nella fase di redazione di progetti inerenti il recupero e la valorizzazione della rete sentieristica e/o la redazione di eventuali elaborati cartografici che la CMPT riterrà opportuno promuovere. Lo stesso terrà costantemente informata la CMPT sullo stato complessivo della rete sentieristica.

Il contributo che il CAI e le associazioni collegate riceveranno per la manutenzione e la gestione della sentieristica alpina sarà pari ad Euro 25.000,00 di cui il 65% finanziato dalla Regione Veneto (L.R. 33/2002) ed il 35 % dalla CMPT.

La Giunta della CMPT esprime la propria soddisfazione per la sottoscrizione di questa convenzione che sancisce l’impegno comune dell’Ente e del CAI nella valorizzazione della sentieristica quale elemento indispensabile nella valorizzazione della montagna trevigiana.

 

© 2002 by Stranoweb