Giunta e Consiglio
Statuto
Regolamenti
Orari
Contatti
Come raggiungerci
 home page » sentieri » comune di Tarzo » descrizione sentiero
1052 Selve - Fratte - Case Teson
Il percorso inizia in loc. Selve e si svolge alla base della dorsale del M. Baldo detta "Le Prese". A Nogarolo si prosegue lungo la strada per Revine fino ad arrivare alle Fornaci Tomasi. Si svolta a sinistra al primo incrocio, mentre al successivo si prende la strada sulla destra che conduce al Bar Riviera. Continuando lungo la riva del lago di S. Maria fino al centro di Colmaggiore s'incontra un tratto di sentiero sulla riva del Lago di Lago. Giunti al Borgo di Fratta si percorre il canale detto Tajada che dà origine al fiume Soligo. A Soller si incrocia una strada sterrata che in salita conduce alle Case Teson, dove termina l'itinerario.

Paesaggio Naturale: I suoli ed i depositi della zona sono particolari: ci sono ciottoli striati e detriti di varie granulometrie e tipi di rocce, e ciò fa concludere che si tratta di tipici depositi glaciali. Circa 50.000 anni fa la Vallata era infatti interessata dalla glaciazione Wurmiana. La lingua di terra che separa i due laghi non è altro che una piccola morena wurmiana, e alla base di questa i nostri antenati hanno costruito un villaggio palafitticolo, databile tra il IV ed il II millennio a.C. In prosssimità del canale Tajada il terreno è formato da abbondante e nera torba. Anche la loc. Case Teson si trova su una morena depositata durante uno stadio del ritiro del ghiaccio wurmiano.

Approfondimenti: Nel 1972 furono rinvenuti numerosi tronchi fossili di larice in loc. Fornaci Tomasi. La ricostruzione paleografica dice che dal 31.000 al 17.000 a.C. in questa parte della Vallata c'era un grande lago lambito dalla lingua glaciale che arrivava da nord e si fermava a Revine. Ritiratosi il ghiaccio la tundra ha occupato la zona, mentre sulle sponde del lago crescevano i larici. Secondo gli studi fatti finora, questa risulta essere la foresta più vecchia del mondo. Dal punto di vista urbanistico e artistico, da visitare il borgo di Colmaggiore con le vecchie case, tra cui una del 1500. Altra antica borgata è quella di Fratta con la chiesetta di S. Martino, con all'interno la pala di un autore ignoto e affreschi.

Tappe del percorso: Selve q. 298 - Fornaci Tomasi q. 240 - Bar Riviera q. 225 - Colmaggiore q. 229 - Fratta q. 240 - Case Teson q. 250

 DATI TECNICI
tipologia: Percorso ideale per passeggiate a piedi
lunghezza: 8 Km
dislivello: 48 m.
tempo medio di percorrenza: 2 ore e mezza
difficoltà: Facile

periodo: Tutto l'anno
abbigliamento: Tenuta comoda e sportiva, scarpe da trekking
La Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane ha realizzato la "Guida alle Escursioni"... clicca qui
 
Delibere
Gare e Appalti
Bandi Pubblici e Concorsi
Contributi
ZPS IT3240024 Piano di Gestione
Operazione Trasparenza
Altro
Numeri Utili
Collaborazioni
Links Utili
2001 - Unione Montana delle Prealpi Trevigiane - Codice Fiscale: 84001520265